ponteacco
Ricerca News per Anno
ponteacco  

13/11/2019 :

Il dramma dell’acqua alta a Venezia e in laguna. Tutti abbiamo a cuore Venezia. Chi di noi non si è mai recato in quella città così particolare. Il pensiero, oltre alle nostre gite, va anche ai veneziani. La scorsa notte la marea ha raggiunto i 187 cm sul livello medio del mare. Tutte le vie, i calli, le piazze sono finite sott’acqua con danni enormi per il patrimonio artistico e per il comparto commerciale. I residenti e soprattutto i turisti hanno trascorso una notte da paura per le sirene che hanno suonato tutta la notte. Un morto all’isola di Pellestrina, fulminato da una scarica elettrica causata dall’onda di marea che ha sommerso le prese della corrente elettrica. Come si può vivere in una città sempre più allagata? Quattro episodi di acqua alta nel decennio 1870-1880, 70 episodi dal 2009 al 2019. Forse conosciamo qualche veneziano, ebbene per loro la vita si fa sempre più difficile e lo dimostra l'andamento demografico che indicava negli anni '50 una popolazione di 275.000 abitanti scesi oggi a 49.500. Quando l’acqua si ritira, è necessario disinfettare tutto il pianoterra della casa ormai non più utilizzato dai residenti e da anni. L’umidità pervade tutti gli stabili, penetra nei muri, fino al tetto. Acqua alta anche a Grado e Marano con forti disagi per la popolazione. A Trieste la marea è arrivata ad un paio di centimetri dal piano delle Rive. Si tratta di episodi sempre più frequenti, che dovrebbero preoccuparci.

mezzana
mezzana
tiglio
tiglio
 
home storia e attualità statuto eventi opinioni gallery webcam foto settimana meteo contatti video